Ha lasciato tutti di stucco quando venti giorni fa, una 13enne in vista dell’esame di terza media, ha deciso di scrivere la propria tesina scegliendo come tema, quello della malasanità. Sembrerà strano, ed in un certo senso lo è, non è chiaro il motivo per cui questa bambina abbia voluto portare tra gli argomenti della terza media, proprio quello della malasanità.

La telefonata della 13enne ai medici ADM ha veramente lasciato senza parole, l’interesse della bambina su questo tema era davvero grande, e di certo la coscienza civica della bimba è meritevole di lode.

Gli incontri con la piccola presso la sede e la stesura dell’elaborato ha portato una ventata di gioia e di rinnovamento, molte volte anche noi ci chiudiamo dietro ad analisi, referti clinici e terapie farmacologiche, ma dimentichiamo che dietro a tutto questo c’è l’essere umano, a volte una cartella clinica può nascondere mille sfaccettature, anche una prescrizione scritta a mano se interpretata male può creare seri problemi alla persona.

Quessta bambina con la sua tesina ce lo ha ricordato, anche noi malgrado i nostri studi e le nostre lauree aiutando la piccola abbiamo rispolverato il piacere della scuola e ci ha fatto ritornare, magari solo per poco tempo un pò bambini.

Grazie di cuore piccola Sofia.

No responses yet

Lascia un commento

Commenti recenti
    Categorie
    Disclaimer

    Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di notizie da noi considerate attendibili o relative a fatti che coinvolgono il  nostro lavoro ed i nostri operatori. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Micu3000, il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Diritti del Malato e della Micu3000 Associazione Consumatori e a suo insindacabile giudizio.

    Nomi, marchi e alcuni testi o immagini presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.